logo nautica
nautica
dicembre 16, 2014 - Otam

Otam vende la prima unità della nuova gamma di yacht semi dislocanti in alluminio

OTAM Yachts è orgogliosa di annunciare la vendita della prima unità del suo nuovo OTAM SD 35, imbarcazione totalmente in alluminio, della linea di produzione semi-dislocante.

Disegnato da Tommaso Spadolini, il tre ponti di 35 metri ha una larghezza di  7,80 metri e sarà costruito per un esperto cliente Italiano che era alla ricerca di una nave semi-custom in alluminio, da creare su misura per soddisfare le esigenze del suo stile di vita.

Con stabilizzatori Zero Speed e una stazza di 295GT, il voluminoso nuovo SD 35 sarà in grado di accogliere 10 ospiti in 5 cabine, con suite armatoriale privata sul ponte superiore nella prima costruzione, avrà a disposizione una generosa zona equipaggio per 6 persone in 4 cabine per un servizio di qualità superiore.

Sfruttando le capacità ingegneristiche del cantiere, affinate nella progettazione e costruzione della linea veloce Millennium, OTAM ha progettato insieme al suo partner storico e architetto navale Umberto Tagliavini una carena semi-dislocante molto efficiente, che permetterà al SD 35 di raggiungere una velocità massima di 22 nodi ma anche con un’autonomia di 1000 miglia nautiche a 11 nodi di velocità.

Gianfranco Zanoni, AD OTAM ha dichiarato: ”Siamo estremamente orgogliosi di questa nuova commessa come ulteriore testimonianza delle competenze del cantiere e del Made in Italy – Armatore, Designer, Architetto e Cantiere – tutti Italiani!”

La fabbricazione in alluminio sta procedendo con determinazione nel cantiere di Genova e la consegna è prevista per il 30 giugno 2016.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare