logo nautica
nautica
ottobre 09, 2019 - CMC Marine

CMC Marine porta i nuovi stabilizzatori Waveless al FLIBS 2019

Il #fortlauderdale Boat Show ospiterà dal 30 ottobre al 3 novembre #cmcmarine. L’azienda toscana, che proprio a #fortlauderdale ha una sede, esporrà #wavelessstab25, il più piccolo tra i modelli di stabilizzatori elettrici ultracompatti che hanno esordito all’ultimo Salone di Cannes, e un modello funzionante di #stabiliselectrahs60, della gamma High Speed System.

“Gli USA sono uno dei più importanti mercati per noi e proprio qui a Fort Lauderdale abbiamo inaugurato un ufficio circa un anno fa. Di conseguenza l’appuntamento al FLIBS accanto ai principali big nautici, molti dei quali nostri clienti, è un evento imprescindibile e fondamentale nel nostro calendario”, ha commentato Alessandro Gallifuoco, Vice President di #cmcmarine Usa. “Il mercato nordamericano per #cmcmarine è in grande espansione e se fino a poco fa era focalizzato principalmente sul refit, ultimamente sta avendo ottimi risultati anche con gli #yacht di nuova costruzione”.

Presso lo stand Superyacht Pavilion 707 del Fort Lauderdale International Boat Show sarà dunque possibile vedere un modello STAB 25 della famigliaWaveless e un modello di Stabilis Electra HS60 funzionante.

STAB 25 appartiene alla gamma Waveless, lafamiglia di stabilizzatori elettrici e ultracompatti per imbarcazioni a partire dai 12 metri di lunghezza, realizzata per risolvere il problema di rollio e beccheggio degli #yacht. Waveless, che conta quattro modelli di stabilizzatori STAB e quattro modelli di intruder TRIM, è stata presentata in anteprima internazionale al Cannes Yachting Festival, dove ha suscitato un interesse straordinario, e premiata durante il Salone di Genova da UCINA come accessorio di Design 2019, in collaborazione con ADI – Associazione per il disegno industriale e IBI – International Boat Industry.

HS60 è invece parte della gamma High Speed System, evoluzione degli Stabilis Electra System, per imbarcazioni plananti e lunghezza a partire dai 23 metri, con profili di pinna ottimizzati e una nuova elettronica che consente di ridurre ingombro e peso e aumentando al tempo stesso le performance.

Il più grande salone nautico al mondo sarà dunque l’occasione per #cmcmarine di esporre i suoi prodotti a una clientela sempre più vasta ed eterogenea ─ vista anche la recente firma di nuovi accordi con dealer esteri ─ e rafforzare ancora di più la sua presenza in una zona di entità imprescindibile per il panorama nautico mondiale.