logo nautica
nautica
novembre 06, 2018 - Bad Moos

Tutte le proposte del Bad Moos per appassionati di neve e wellness

L'inverno quest'anno inizia il 6 dicembre 2018 con l'apertura stagionale del Bad Moos - Dolomites Spa Resort di Sesto, nella incontaminata Val Fiscalina. Il paesaggio innevato, la magia del Natale, le piste perfettamente preparate e il calore coinvolgente della Spa: sono questi gli ingredienti che rendono unica la vacanza nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell'umanità Unesco.
Il servizio attento e curato, l'eccellente gastronomia e gli ambienti di charme completano l'esperienza unica di totale benessere.

Fuori dall'hotel con gli #sci ai piedi

Soggiornare al Bad Moos significa sciare nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio dell'Umanità Unesco, dal momento che appena fuori dall'hotel si trovano gli impianti della Croda Rossa e le piste del comprensorio sciistico 3 Cime Dolomiti. La Croda Rossa e il Monte Elmo, collegati tra loro mediante impianti di risalita e piste, e ancora l'Orto del Toro, il Baranci e il comprensorio sciistico Val Comelico, offrono oltre 100 km di spettacolari piste di ogni livello di difficoltà.
Inoltre ogni 30 minuti lo Ski Pustertal Express, il treno espresso Val Pusteria, collega i comprensori sciistici Tre Cime Dolomiti con Plan de Corones. Dalla stazione ferroviaria di Versciaco/Monte Elmo si raggiunge Perca-Plan de Corones per usufruire così di ben 200 km di piste sulle Dolomiti.
Il treno, come anche gli altri mezzi pubblici, sono inclusi nell'Holidaypass che viene consegnato agli ospiti del Bad Moos. Accanto all'hotel inoltre è a disposizione un centro noleggio sci, dove trovare tutta l'attrezzatura necessaria, rifare le lamine o la sciolinatura. Mentre per una sosta rigenerante, lo ski bar, proprio sulle piste, offre piatti caldi e finger food.
 
Tutte le news dalle piste
La stagione invernale 2018/19 del comprensorio sciistico 3 Cime Dolomitiha in serbo numerose novità. Una nuova seggiovia a sei posti ad ammorsamento automatico con cupola e sedili riscaldati sostituisce la biposto che da oltre 40 anni permetteva di raggiungere il vasto altopiano di Monte Elmo. Comfort maggiore soprattutto per gli ospiti più piccoli: un tappeto di allineamento sollevabile faciliterà l'accesso dei bambini alla seggiovia alzandosi o abbassandosi a seconda della loro altezza e garantendo la massima sicurezza e comodità anche ai piccoli sciatori.
Gli sciatori potranno poi usufruire di nuove piste: una variante più semplice della pista nera Kristlerhang e una nuova discesa a valle presso l'area sciistica Croda Rossa in direzione Signaue, nonché una semplice pista blu per carven su largo raggio.
Presso la cabinovia Signaue, inoltre, nasce il nuovo rifugio "Zin Fux", costruito in stile alpino contemporaneo in legno locale e facciate in vetro.
Da sempre meta preferita anche dalle famiglie con bambini, che qui trovano un branco di simpatiche renne da accarezzare e una gigantesca famiglia di pupazzi di neve, la Croda Rossa ospiterà anche una nuova Family Funslope con un mix unico di curve ripide, onde, tunnel di neve, ponti e persino una chiocciola per il divertimento dei piccini.


Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare