logo nautica
nautica
maggio 09, 2017 - Garmin

Il nuovo quatix 5 Il futuro è già qui!

MILANO, Italia / 9 maggio 2017 / #garmin Italia, una società di #garmin Ltd. (NASDAQ: GRMN), leader mondiale nella navigazione satellitare, annuncia oggi il nuovo #quatix 5, lo smartwatch di prossima generazione dotato di GPS integrato e numerose funzioni dedicate alla pesca e alla navigazione a motore e a vela. Non un semplice orologio, infatti il nuovo #quatix 5 si può connettere alla più moderna strumentazione #garmin Marine per controllare l’autopilota, salvare waypoint sul chartplotter direttamente dal proprio polso, controllare i dati e le informazioni della vostra barca durante la navigazione o in rada e numerose funzioni dedicate al mondo della vela. Con una cassa da 47 millimetri di diametro ed un display da 1,2 pollici, il nuovo #quatix 5 ha un design compatto ed elegante; una combinazione tra sport e linee casual che lo rende perfetto per essere indossato sia in barca, sia in ufficio. Infatti #quatix 5 è anche smartwatch: funzione LiveTrack, visualizzazione delle Smart Notification del proprio smartphone e compatibilità con Connect IQTM consentono di personalizzare i quadranti dell'orologio, i campi dati, i widget e le attività. Il nuovo #quatix 5 è dotato di #tecnologia proprietaria #garmin ElevateTM per la rilevazione cardiaca al polso HR, un dato importante utile a fornire un’analisi dell’attività fisica giornaliera 24/7, e dell’innovativa #tecnologia QuickFitTM per lo sgancio rapido del cinturino. Progettato per chi va in mare, il #quatix 5 è un vero e proprio strumento indossabile che si collega via wireless ai chartplotter multifunzione o ai display #garmin Marine compatibili per tenere sotto controllo numerosi sensori di bordo connessi alla rete NMEA 2000 della vostra imbarcazione: velocità, profondità, temperatura, vento e molti altri. Ma il massimo sicuramente si ottiene connettendolo a un’unità di controllo autopilota GHC 20, grazie alla quale è possibile utilizzare il nuovo #quatix 5 per attivare il pilota automatico, modificare la direzione o ingaggiare una rotta direttamente dal proprio polso. Inoltre il nuovo #quatix 5 semplifica ancora di più le modalità di salvataggio di un waypoint: grazie a un tasto dedicato è possibile marcare un punto sulla carta del chartplotter #garmin Marine compatibile direttamente dall’orologio in qualsiasi punto ci si trovi sulla barca. Ma le funzioni innovative non finiscono qui! Infatti con il nuovo #quatix 5, è possibile controllare il sistema multimediale di bordo FUSION grazie all’app FUSION-LinkTM Lite o le action-cam #garmin VIRB®. Come sempre #garmin è attenta alla sicurezza: ha infatti dedicato un tasto alla funzione ‘uomo a mare’ (MOB – man over board) che, in caso di incidente, permette di creare un waypoint sul chartplotter #garmin Marine e iniziare la manovra di recupero in totale sicurezza. Dispone inoltre di un allarme ancora per avvisare l’utente nel caso in cui la distanza dal punto ancora superi la soglia impostata. #quatix 5 dispone inoltre di una bussola elettronica a 3 assi in grado di mostrare la direzione anche quando non si è in movimento, di un altimetro con calibrazione automatica e di un barometro per prevedere i cambiamenti meteo e le relative tendenze a breve termine, attraverso il monitoraggio della variazione della pressione dell’aria. Questi sensori sono calibrati utilizzando il ricevitore GPS integrato, lo stesso che imposta automaticamente l’ora in base alla propria posizione. Prima di una traversata è possibile scaricare, utilizzando il proprio smartphone, i dati delle maree dell’area interessata e visualizzarli direttamente sullo smartwatch nei giorni successivi. Per quanto riguarda le funzioni vela, il #quatix 5 rappresentano un aiuto indispensabile durante una regata o un semplice allenamento. È infatti in grado di impostare facilmente una linea di partenza virtuale tra due punti (es. boa e barca giuria) e sincronizzarla con il timer regata così da fornire la distanza e la velocità da mantenere o da raggiungere per tagliare nel momento esatto la linea di partenza.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

News correlate

ottobre 10, 2017
giugno 19, 2017
ottobre 24, 2013

Ti potrebbe interessare anche

settembre 06, 2013
luglio 11, 2013
maggio 13, 2013

Filtro avanzato