logo nautica
nautica
settembre 23, 2016 - Suzuki Marine

Ocean RIB Experience – transoceanica in gommone

Oggi venerdì 23 settembrealle ore 12.30, è stata presentata, presso lo stand Suzuki all’interno del Salone Nautico di Genova, giunto alla sua 56ma edizione, la “Ocean RIB Experience – transoceanica in gommone”: la quarta missione sportiva del gommonauta palermitano Sergio Davì. Dopo le precedenti avventure che lo hanno già visto protagonista nel 2010 con la Palermo-Amsterdam (3000 miglia), nel 2012 con la Palermo-Capo Nord (oltre 4000 miglia) e nel 2015 con la Palermo-Rio de Janeiro (interrottasi a Lanzarote per un incendio a bordo), il comandante Davì ritenta la traversata oceanica che lo porterà in Brasile. Un richiamo continuo quello dell’Atlantico, che sembra attrarre verso sé il gommonauta Davì.

 

La partenza è prevista tra gennaio e febbraio 2017, come consueto, da Palermo. Circa 4.400 miglia nautiche lungo una rotta che tocca Sicilia, Sardegna, Isole Baleari, Spagna meridionale, Marocco, Isole Canarie, Capo Verde, Brasile. Davì tenterà l’impresa a bordo di un gommone Master 996, lungo circa 10 metri, appositamente allestito ed equipaggiato per la navigazione oceanica d’avventura e motorizzato con una coppia di fuoribordo benzina SuzukiDF200AP (4 cilindri), dalle eccellenti prestazioni tecniche.

 

Ancora nessuna indiscrezione circa l’eventuale presenza di altri membri di equipaggio.

In numeri, la transoceanica in #gommone prevede 25 giorni di navigazione (soste escluse) e 30 di soste programmate, 260 ore di navigazione, circa 4.400 miglia nautiche, una velocità media di crociera di 20 nodi in diurna e di 7 in notturna, ed un consumo stimato di circa 9.000/10.000 litri di benzina.  

Una esagerata passione. Una forte motivazione. Una certa dose di irrazionalità. Questo è quanto spinge un uomo a tentare imprese che sembrano impossibili …o a ritentarle.