logo nautica
nautica
maggio 12, 2016 - Suzuki Auto

Suzuki Motor Corporation annuncia i risultati finanziari consolidati dell’esercizio 2015/2016 (da aprile 2015 a marzo 2016)

- Incremento del fatturato e degli utili dell’esercizio chiuso al 31 marzo 2016

- Previsione di riduzione del fatturato e degli utili nel prossimo esercizio sociale a causa della rivalutazione dello Yen.

1 – Risultati finanziari dell'esercizio 2015

Il fatturato netto consolidato di #suzuki Motor Corporation nell’esercizio fiscale 2015/2016 (da aprile 2015 a marzo 2016) è aumentato di 165,2 miliardi di Yen (+5,5% - pari a 1,4 miliardi di Euro) rispetto all’ esercizio precedente, raggiungendo 3.180,7 miliardi di Yen (26,5 miliardi di Euro). Il fatturato consolidato sul mercato interno giapponese è diminuito di 46,7 miliardi di Yen (-4,3% - pari a 389 milioni di Euro) raggiungendo quota 1.047,9 miliardi di Yen (8,8 miliardi di Euro) a causa dell’incremento della tassazione sui veicoli a motore e della diminuzione delle #vendite OEM (Original Equipment Manufacturer). Il fatturato consolidato all’estero è invece aumentato, raggiungendo un totale di 2.132,8 miliardi di Yen (17,8 miliardi di Euro) con una crescita dell’11,0% rispetto all’esercizio precedente e un incremento pari a 211,9 miliardi di Yen (1,8 miliardi di Euro) dovuto principalmente all'aumento delle #vendite di automobili in India.

In termini di utili consolidati, l’utile operativo ammonta a 195,3 miliardi di Yen (1,6 miliardi di Euro), con un aumento pari a 15,9 miliardi di Yen (+8,9% - pari a 132,5 milioni di Euro) rispetto all’esercizio precedente dovuto in massima parte all’incremento dell’utile in India. L’utile netto della gestione ordinaria è cresciuto di 14,8 miliardi di Yen (+7,6% - pari a 123,3 milioni di Euro) arrivando a 209,1 miliardi di Yen (1,7 miliardi di Euro). L’utile netto attribuibile agli azionisti della capo gruppo è aumentato di 19,8 miliardi di Yen (+20,4% - pari a 165 milioni di Euro) attestandosi a 116,7 miliardi di Yen (972 milioni di Euro).

Nel nuovo piano industriale a medio termine SUZUKI Next 100, lo scorso settembre l'Azienda ha fissato come obiettivo nel 2019 una distribuzione di dividenti agli azionisti pari a oltre il 15% degli utili consolidati. Nell’esercizio fiscale appena chiuso l'azienda ha effettuato l’acquisto ed il ritiro di azioni proprie. Considerando questo fatto e sulla base del reddito netto attribuibile ai soci della società capogruppo, esclusa la plusvalenza sulla vendita di azioni ordinarie di Volkswagen AG, i dividendi di fine anno sono previsti sullo stesso livello dell’anno precedente, pari a 17 Yen per azione (0,142 Euro). Di conseguenza, i dividendi annuali comprensivi degli acconti saranno pari a 32 Yen per azione (0,267 Euro) in aumento di 5 Yen per azione (0,042 Euro) rispetto al precedente esercizio fiscale.

2 – Risultati operativi consolidati per settore di attività

Settore Auto

Nel settore automobilistico, l'azienda ha ottenuto importanti riscontri in Giappone con le minicar Alto e Alto Lapin, tra cui il premio RJC Car of the Year conquistato per la seconda volta consecutiva dopo quello ottenuto con il modello Hustler nel precedente esercizio. #suzuki Motor Corporation ha compiuto importanti sforzi per rafforzare le #vendite e ampliare la linea di prodotti in Giappone, testimoniato dal lancio dei modelli SOLIO, ESCUDO (VITARA) e delle compatte IGNIS e BALENO. Tuttavia, il mercato domestico ha visto una contrazione dovuta all’aumento della tassazione sulle piccole vetture e una diminuzione delle #vendite OEM. Per contro, rispetto all’esercizio fiscale precedente, le #vendite all’estero hanno registrato un incremento riconducibile al successo di VITARA in Europa e alla crescita in India e Pakistan. 

 Il fatturato netto consolidato registra un aumento complessivo delle #vendite nel settore automobilistico, con una crescita pari a 176,5 miliardi di Yen (+ 6,5% - pari a 1,5 miliardi di Euro) per un totale di 2.878,5 miliardi di Yen (24 miliardi di Euro). L’utile operativo consolidato è aumentato di 20,8 miliardi di Yen (173,3 milioni di Euro) rispetto all’esercizio precedente (+12,1%) arrivando a quota 192,6 miliardi di Yen (1,6 miliardi di Euro) grazie all'aumento dei profitti registrato in India.

Settore Moto

Nel settore motociclistico, il fatturato consolidato si è attestato a 233,9 miliardi di Yen (2 miliardi di Euro) in calo rispetto all’esercizio fiscale precedente di 16,6 miliardi di Yen (-6,6% - pari a 138,3 milioni di Euro). Tale risultato è frutto principalmente della diminuzione delle #vendite in Indonesia, nonostante il contributo apportato dalla nuova sportiva stradale GSX-S1000 e della Gixxer in India. La perdita operativa pari 700 milioni di Yen dello scorso esercizio (5,8 milioni di Euro) raggiunge così quota 10,2 miliardi di Yen (85 milioni di Euro) anche a causa degli investimenti sostenuti sulla qualità.

Settore Marine e Altro

Nel comparto Marine e nelle restanti attività di #suzuki Motor Corporation il fatturato consolidato ha registrato un incremento pari a 5,3 miliardi di Yen (+8,3% - pari a 44,2 milioni di Euro) rispetto all’esercizio fiscale precedente, per un totale di 68,3 miliardi di Yen (569,2 milioni di Euro). Il risultato è stato ottenuto grazie ad un incremento delle #vendite di motori fuoribordo negli Stati Uniti, che ha portato all’ottenimento di un utile operativo del +55,8% pari a 4,6 miliardi di Yen (38,3 milioni di Euro) per un totale di 12,9 miliardi di Yen (107,5 milioni di Euro).

Risultati operativi per area geografica

Per quanto riguarda i risultati operativi consolidati suddivisi per aree geografiche, nell’esercizio fiscale appena concluso il risultato in Giappone è diminuito di 5,9 miliardi di Yen (-6,5% - pari a 49,2 milioni di Euro) attestandosi a 84,4 miliardi (707 milioni di Euro) principalmente a causa delle spese sostenute in ricerca e sviluppo, e per gli ammortamenti. L'Asia è cresciuta rispetto allo scorso esercizio di 22,2 miliardi di Yen (+27,2% -  185 milioni di Euro), totalizzando 103,8 miliardi di Yen (865 milioni di Euro) grazie all’incremento del fatturato in India e Pakistan.

3 – Previsione risultati operativi consolidati del prossimo esercizio sociale

Nel prossimo anno sociale, #suzuki Motor Corporation prevede un incremento delle #vendite nel settore automobili principalmente in Europa e India. Nonostante questo, la Società mette in conto una diminuzione delle prospettive di vendita e dei risultati operativi a causa della rivalutazione dello Yen. L’intero Gruppo lavorerà all’unisono al fine di migliorare le proprie attività con l’obiettivo di aumentare in ogni settore e segmento di business le previsioni sotto riportate relative ai risultati operativi consolidati.

Previsioni dei risultati economici del prossimo esercizio sociale:

  • Fatturato consolidato:

3.100 miliardi di Yen (-2,5% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente – pari a 25,8 miliardi di Euro)

  • Utile operativo consolidato:

180 miliardi di Yen (-7,8% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente – pari a 1,5 miliardi di Euro)

  • Utile della gestione ordinaria:

185 miliardi di Yen (-11,5% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente – pari a 1,54 miliardi di Euro)

  • Utile netto:

93 miliardi di Yen (-20,3% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente – pari a 775 milioni di Euro).

Tasso di cambio: ¥ 120/Euro

Per ulteriori informazioni consultare:

http://www.globalsuzuki.com/ir/library/financialresults/index.html

News correlate

settembre 19, 2017
agosto 30, 2017
giugno 26, 2017

Ti potrebbe interessare anche

giugno 21, 2017
maggio 26, 2017
maggio 03, 2017

Filtro avanzato